logotype
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Menopausa e Consultorio pubblico

L’esperienza di una ostetrica

 

 Autrice: Cristina Danielis

 

Il Consultorio è un servizio nato con la legge del 1975. Il suo obiettivo è promuovere la salute dell’individuo e della sua famiglia, dalla nascita alla procreazione responsabile; dalla maternità al dopo parto; in un progetto di crescita fino alla vecchia.

Stiamo parlando quindi di prevenzione, diagnosi e cura. La peculiarità del Consultorio è la multidisciplinarietà. Tutte le figure professionali hanno un approccio basato sulla collaborazione reciproca, garantendo così la presa in carico della persona nella sua globalità.

Dal 2007 il Consultorio di Lunetta (Mantova) si occupa di un progetto chiamato “Menopausa”. La menopausa è un periodo di vita in cui la donna vive un cambiamento progressivo, a volte lento, ma altrettanto inevitabile.

Il Consultorio, attraverso incontri dedicati, ha offerto alle donne uno spazio dove potersi confrontare,

parlare a ruota libera dei cambiamenti che stanno vivendo o che si aspettano di vivere.

Gli incontri sono aumentati nel corso dell’anno da 2 a 5 per la grande adesione e richiesta, e hanno visto la partecipazione di altre due figure professionali importanti: oltre all’ostetrica, alla psicologa e all’assistente sociale erano presenti anche la nutrizionista e la fisioterapista.

Queste hanno elargito importanti informazioni sullo stile di vita e sulla alimentazione.

In sostanza il goal del Consultorio è:

  • Comunicare.

  • Dare informazioni corrette.

  • Dare risposte concrete.

Ma soprattutto ascoltare, perché solo dall’ascolto partono le risposte ai bisogni delle persone.

Il reclutamento delle signore e l’informazione sui corsi è avvenuto tramite la distribuzione di opuscoli informativi studiati ad hoc, messi a disposizioni in punti cardine come le farmacie e le sale d’attesa dei medici di base, tramite gli organi di informazione quotidiani, ma soprattutto durante l’esecuzione del Pap test.

Durante questo breve spazio di tempo, l’ostetrica facilita molto spesso l’emergere di problematiche della donna difficili da esprimere in altre circostanze. Si tratta di pochi minuti di ascolto in cui l’ostetrica può creare l’opportunità di offrire alla donna l’informazione circa questi incontri sulla menopausa.

Fatto curioso. In questi incontri i partner che avrebbero voluto partecipare non sono stati ammessi dalle partecipanti stesse. Hanno voluto tutto per sé lo spazio loro dedicato. In queste occasioni si sono sentite le vere ed uniche protagoniste.

La condivisione delle problematiche menopausali ha favorito lo scambio di opinioni, vissuti e momenti della vita, dando a loro la consapevolezza di non essere sole e di poter affrontare questi cambiamenti con relativa tranquillità, cogliendone anche aspetti non sempre e solo negativi.

Sostanzialmente, i disturbi associati frequentemente al climaterio o alla menopausa possono fare da catalizzatore per indurre la donna a modificare la propria quotidianità con uno stile di vita sano, con abitudini alimentari corrette, con più movimento e, perché no, con un rapporto col partner più soddisfacente, non dovendo più preoccuparsi di una gravidanza inaspettata.

In conclusione possiamo dire che una donna in salute è condizione indispensabile per il benessere di tutta la famiglia.

Cristina Danielis

Ostetrica del Consultorio Familiare di Lunetta (Mn)

 

Cristina Danielis

Paul Gauguin, Donna in abito rosso, 1891

Paul Gauguin, Donne di Tahiti, 1891

2020  UCIPEM NAZIONALE   globbers joomla templates