logotype
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Non sei vecchio …

   Cesare Lodeserto

Non sei vecchio, perché sono altri i veri vecchi… Le rughe, la stanchezza, la poca considerazione, il tempo che non scorre, questi ed altri potrebbero apparire i segnali di una età che avanza, a tal punto da dire a se stessi: sono diventato vecchio! Non sei vecchio, perché la tua vecchiaia non esiste, anche se il passare degli anni indica qualche segnale di cambiamento, soprattutto fisico. Di fatto tu sei solo “giovane da molto più tempo”. Le incidenze anagrafiche non possono assolutamente dettare le regole della vita e togliere l’eterna giovinezza di un animo sereno, gioioso, disponibile, attento e premuroso. Non dire allora di essere vecchio sol perché avverti qualche scricchiolio nel fisico o effettui qualche visita in più presso il medico di famiglia, perché c’è ancora bisogno della tua giovinezza interiore, della tua esperienza, della tua presenza saggia, del tuo saper fare … La vecchiaia da temere è un’altra ed è quella interiore, infatti è drammatico, e purtroppo bisogna dirlo con sofferenza, vedere soggetti in età giovane che sono già vecchi dentro, inariditi, stanchi, senza passione ed iniziativa, e soprattutto assuefatti ad uno stile di vita troppo sottoposto alle dipendenze. La vecchiaia è di coloro che sono vittime dell’alcool, delle droghe, del benessere sfrenato, della vita senza regole, i quali credono di vivere una giovinezza eterna, ma che di fatto è solo artificiale ed alimentata dai surrogati di una società che li vuole totalmente dipendenti. Allora chi sono i veri vecchi in questo contesto sociale? Tu che hai vissuto una vita ed ora raccogli i frutti continuando a fare qualcosa per gli altri e soprattutto per la tua famiglia, e ti definiscono vecchio e ti additano come inutile, oppure coloro che sono invecchiati in poco tempo perché si sono lasciati andare in logiche di vita deteriorate e logorate, i quali solo giovani solo per concessione anagrafica? Il mondo invecchia perché molti giovani hanno perso l'orientamento. Il mondo invecchia perché l’amore è sempre più egoismo e manca la passione per la vita … Il mondo invecchia perché vita e spiritualità sono sempre meno in sintonia, e la fede non è ritenuta più una virtù fondamentale, e qualcuno ha anche l’ardire di affermare che la fede è qualcosa per vecchi. Io penso che “la Chiesa non invecchia perché ci sono gli anziani che la mantengono viva e giovane”. Tu che sei giovane da molto tempo continua a vivere la tua giovinezza e sia sempre la tua vita un dono per gli altri.

                                                                                          Cesare Lodeserto- Sacerdote

                                                                                        missionario in Moldavia

2020  UCIPEM NAZIONALE   globbers joomla templates